Tortino al cioccolato con cuore caldo

Il dolcetto che vi propongo oggi è un'ottimo modo per finire in bellezza la cena o per fare merenda con gli amici. E' super cioccolatoso e si scioglie in bocca.. sì, sto parlando del tortino al cioccolato con cuore caldo 🙂 E' semplicissimo da realizzare perché gli ingredienti sono davvero pochi! Dovrete fare attenzione solo a due cose: il cioccolato, che è l'ingrediente principale del nostro tortino, perciò sceglietelo di una buona/ottima qualità; la cottura, che non è molto semplice e se non stiamo attenti rischiamo di cuocere troppo i tortini e non ottenere il cuore morbido al'interno (se dovesse capitarvi i tortini sono comunque buonissimi, e starete più attenti la prossima volta!). Se adorate il cioccolato come me dovete assolutamente provare questo dolce 🙂 Dopo aver sperimentato tante ricette, questa risulta per me la migliore: i tortini sono morbidi come una nuvola! Provare per credere 😉 Fatemi sapere se li provate anche voi, vi lascio alla ricetta! #kirasbakery

Le dosi qui sotto sono per 15 tortini, ma se ne volete realizzare di meno basterà diminuire le dosi! (esempio: per 5 tortini dividete ogni peso di ogni ingrediente x 3)

Ingredienti

Per 15 tortini

  • 300g cioccolato fondente
  • 300g burro
  • 210g zucchero
  • 6 uova
  • 120g farina
  • 30g cacao amaro

Procedimento

Per prima cosa sciogliete a bagnomaria o in microonde il cioccolato e il burro.

In una ciotola separata sbattere le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungere nella stessa ciotola anche la farina e il cacao, dopo averli setacciati.

Adesso possiamo aggiungere il cioccolato e il burro precedentemente sciolti.

Imburrate e infarinate dei pirottini per muffin e riempiteli per circa 2/3, come nella foto qui sotto.
Fate attenzione: questa fase è importante, perché se lasciate qualche zona scoperta il tortino potrebbe attaccarsi e rompersi quando viene tolto dal pirottino.

Prima di cuocere i tortini lasciateli riposare in freezer per almeno un'ora.
Infornate a 200° per 13-15 minuti circa.
Il tempo può variare leggermente a seconda del forno: io di solito sforno un solo tortino dopo 13 minuti e controllo se è venuto bene. Solo dopo tolgo tutti gli altri! Vi accorgerete che sono pronti anche in un altro modo: all'esterno si sarà formata una crosticina che fa sembrare l'impasto cotto, ma muovendo la teglia 'balleranno' un pochino perché l'interno è liquido.
Ed ecco i tortini al cioccolato appena sfornati!

 

Spolverate di zucchero a velo e il gioco è fatto!
Ecco il cuore caldo di un tortino in versione big 😛

  

Se vi piace il contrasto caldo-freddo servite il tortino con panna montata o una pallina di gelato (o entrambi!!)

Potete abbinarlo anche con della frutta fresca: questo qui in basso è una versione del tortino che ho avuto il piacere di assaggiare ad Olbia, in un ristorante-pizzeria del Geovillage.
Che dire.. uno spettacolo!

  1. L'ideale sarebbe servire subito i tortini, appena sfornati; se dovessero avanzare potrete scaldarli in microonde per riavere il cuore morbido e caldo.
  2. Servite i tortini spolverati di zucchero a velo e conditeli con ciò che preferite: panna montata, gelato, frutta fresca.
  3. Non abbattetevi se sbagliate la cottura! Fate attenzione: se cuociono troppo al primo tentativo, al secondo controllateli prima cosi da sfornarli a punto giusto 😉